A A A
       
3

Giulia.

Published May 23rd, 2012

Con le mani tra le mani accarezza il sogno, Giulia, gote rosse e sguardo scomodo, non sa dove posarsi.
Vuol Versare da bere ma le trema il Braccio Esile, che nasconde con un maglione di due taglie più grande.
Non saranno dissetati i desideri. Non ancora. Perchè Giulia Guarda in basso.
Perchè Giulia insegue un punto nero immaginario che la porta non sa dove.
Si siede Sul Respiro e Sospira tra la Folla. Scava per trovare il Senso di quel dis-senso.
Ed i capelli che hanno il colore del Petrolio inghiottono l’aria minacciata dalle Nuvole.
Giulia non si Accorge, che sbadata! Ha gli occhi del Sole e un sorriso di Luna.
Giulia non regge gli sguardi che spogliano il suo corpo. Carezze troppo pesanti per la sua insicurezza
Inciamperà durante la Fuga sbucciandosi le ginocchia, perdendo la speranza.
Avrà voglia, forse, di tornare indietro, ma Giulia sa, che indietro Non si torna.
Perchè il mondo cambia forma e il tempo non aspetta.
Sarà la Magia più vera, il rossetto quasi andato, mangiato dalle unghie nella Bocca.
Si sentirà sempre nuda Giulia, nel suo Facile Imbarazzo.
Ma è dolce il suo pensiero, è dolce il suo sguardo..
Dolce Notte e Dolce Vita Giulia. - L’amaro sarà dimenticato -

4

*

4

**

4

***

4

****

Login or sign up to comment.

bwking
Benjamin King  over 2 years ago
0
Beautiful and interesting work