Piazza del Campo (SI) E’ una delle più suggestive e scenografiche piazze italiane, simbolo della città di Siena. Vasta, situata nel punto dove si uniscono le tre colline sulle quali sorge la città, Piazza del Campo era in antico la piazza del Foro. La sua caratteristica forma a conchiglia, che dipende dall’antica necessità di consentire il deflusso delle acque piovane, fa di questa piazza un autentico anfiteatro, impreziosito di eccezionali opere d'arte, come i palazzi che lo circondano. Originariamente usato per fiere e mercati, “il Campo” - come lo chiamano i Senesi - divenne sede del governo cittadino con la salita al potere dei Nove, a ricordo dei quali la pavimentazione a mattoni è intervallata da nove strisce di travertino disposte a raggiera. Per conferire la massima armonia possibile alla Piazza, si ricercò la coerenza stilistica dei palazzi che vi si affacciano indicando quali criteri occorreva rispettare.
Questa piazza stupenda, ricordata da Dante nel canto XI del Purgatorio e famosa nella storia, fu descritta da scrittori, illustrata da artisti in tutti a tempi. Qui il popolo si riuniva ad ascoltar la voce dei suoi santi e a piangere le ultime ore della libertà cittadina.

Discover more inspiring photos like this one.

Download the FREE 500px app Open in app