Questa specie di Incredibile Hulk in veste di motocicletta accelera come un’Hayabusa, passando da 0 a 50 km/h in 1”; tocca i 100 km/h partendo da ferma in 2”8, due volte più veloce della Honda VTX 1800; ha più coppia in basso di quanta ne abbia una Kawasaki ZX-10R al suo regime di coppia massima di 9500 giri ed è capace di lasciarsi dietro una R1 da 0 a 160 km/h, visto che compie questa performance in appena 7”2.
È una moto che indubbiamente si fa guardare e che possiede quella capacità di forte impatto che la rende affascinante in vetrina agli occhi degli amanti del genere custom. Ma a differenza di tante altre custom, che vantano molto fumo ma pochissimo arrosto, la Rocket III è in grado di sviluppare prestazioni semplicemente grandiose indipendentemente dalla marcia inserita e dal regime di rotazione del suo motore bialbero a tre cilindri in linea.

Discover more inspiring photos like this one.

Download the FREE 500px app Open in app