Chiesa di San Fortunato di Todi (PG) - L'interno risale alla fine del Duecento: è a tre navate di uguale altezza, separate da arcate ogivali sostenute da pilastri polistili; ha volte a crociera e abside poligonale; l'altare maggiore è in stile gotico trecentesco. Nella navata destra si aprono sette cappelle, nella sinistra sei. La chiesa, ricca d’arredi sacri e di tesori artistici, fu ampiamente saccheggiata nel 1327-1328 da Lodovico il Bavaro e dall’antipapa Piero della Corvara. Tra le opere d'arte ancora conservate, spiccano: una "Madonna col Bambino e due Angeli", del 1432, opera di Masolino da Panicale; una tavola ad olio di A. Polinori (1618); affreschi trecenteschi di scuola giottesca; un bel coro ligneo del 1590, opera di Antonio Maffei da Gubbio.

Church of St. Fortunato Todi (PG) - The interior dates from the late thirteenth century: has three naves of equal height, separated by pointed arches supported by pillars; has vaulted ceilings and a polygonal apse, the altar is in fourteenth-century Gothic style. In the right nave are seven chapels in the left are. The church, rich in sacred furnishings and artistic treasures, was thoroughly sacked in 1327-1328 by Ludwig the Bavarian and dall'antipapa Piero della Corvara. Among the works of art still preserved, stand out: a "Madonna and Child with Two Angels," 1432, by Masolino da Panicale a table oil of A. Polinori (1618); fourteenth-century frescoes of the Giotto school, a beautiful wooden choir from 1590 by Antonio Maffei, from Gubbio.

Discover more inspiring photos like this one.

Download the FREE 500px app Open in app