All the colors of white - Tutti i colori del bi...

Published December 30th, 2012

You can read this story on my blog: http://www.emilianocerluini.com/blog.html

Potete leggere questo racconto sul mio blog: http://www.emilianocerluini.com/blog.html

[ENGLISH VERSION BELOW]

Ci hanno sempre insegnato che la neve è sinonimo di bianco, il bianco perfetto. Una constatazione vera ma tremendamente superficiale se le neve inizi a viverla, calpestarla, osservarla ed apprezzarla. Puoi osservarla mutare nelle ore del giorno, puoi soffermarti su di un ombra che inaspettatamente si tinge di blu e puoi stupirti vedendola scaldarsi di arancione al tramonto. Molti questo non lo sanno: se ti lasci alle spalle le piste battute, con tutto quel ferro, il caos e gli alberi abbattuti e ti dirigi in direzione contraria, sul versante opposto, ti si apre un altro mondo, fatto di silenzi e sorprese: e non avverti più di tanto la fatica della salita o il freddo tagliente del vento. E allora della neve senti anche il profumo e godi dei giochi che fa con la luce, mutando l'aspetto di tronchi, roc ...

Read More →

Lassù dove osano i camosci

Published November 29th, 2012

Abruzzo, terra selvaggia e bellissima, aspra e dolce dai colori incredibili. Il periodo dei camosci, dei loro amori, della loro livrea più bella e calda. Non un camoscio come tanti, il camoscio d'abruzzo (o appenninico, "Rupicapra pyrenaica ornata") è considerato il più bello in assoluto.

1.500 m di dislivello in due giorni, ore di cammino, tanti kg sulle spalle per non perdersi nessuna opportunità fotografica. Freddo prima, caldo poi, ancora freddo infine: in fondo è fine novembre anche se il cielo ci sta regalando i suoi colori migliori. Tutto questo per rendersi conto che una volta davanti questo essere straordinario l'emozione ha il sopravvento e potresti anche non fotografarlo e saresti felice lo stesso guardandolo muoversi, osservare chi c'è intorno, spaventarsi per poi girarsi incuriosito come se nulla fosse.

Si susseguono tante pose maestose alternate da espressioni buffe, corse sfrenate sulle rocce e calme inaspettate, scrutando chissà cosa.

E capire che a volte per essere fel ...

Read More →