Francesco Merenda

La fotografia mente.

La porzione di realtà che entra nel fotogramma, la scelta di un preciso punto di ripresa, la negazione dello scorrere del tempo.
E i suoni, gli odori. Il caldo che ti opprime…
Tutto è occultato e la storia ridefinita. Modulata secondo una visione, un’interpretazione di tempo e spazio, che costruiscono un mondo nuovo.

E il bianconero, ancor di più allontana l’idea di una possibile verità, nella trasformazione più romantica e inevitabilmente soggettiva della vita.

Bianconero come esperienza irripetibile, come astrazione del tutto, come universo reinventato.
Solo, bianconero.

  • 2,575 Affection
  • 40,442 Photo Views
  • 287 Followers
  • 88 Following
  • Bologna, Italy