Limited time only: Get pro member benefits for less than $5/month. Access Classes, Stats, Priority Directory listing and more!Upgrade now

Antonio Iacobelli

Non amo definirmi fotografo. Non credo di esserlo. Direi più un “utilizzatore” di macchine fotografiche. Infatti, uso il mezzo fotografico per concretizzare visivamente alcune idee che (mi meraviglia ancora), magicamente nascono nella mia mente. Il più delle volte dalla semplice osservazione del mondo attorno a me. TV, giornali, pubblicità, internet, musica, immagini, letture.. Spessissimo le annoto su un pezzo di carta disegnandole e facendone quasi dei progetti, immaginandone già il risultato. Annoto anche le modalità di realizzazione e eventuali soluzioni ad ostacoli tecnici. Per superarli, mi invento macchine scenografiche empiriche fatte di fili di cotone, carta, colla, forbici, elastici, stativi, pompe… Inoltre, per realizzare scatti dinamici, mi sono procurato trappole e altri aggeggi elettronici (trigger acustici, infrarosso e laser). La fase prodromica al clik mi piace tantissimo. Inventarsi il come fare, lo trovo anche entusiasmante per certi aspetti..

Adoro il colore. In ogni sua forma fisica. Sia essa solida o liquida, gassosa o in polvere. Probabilmente, anzi sicuramente, retaggio culturale della mia vita trascorsa tra tele, cavalletti, pennelli, matite e colori. Attività che ancora oggi non trascuro. Dico che ho integrato quei “vecchi” e storici strumenti pittorici, con la la fotografia. Ho ritrovato e migliorato il mio mondo e modo espressivo. Ci sto assai bene. Riesco ad esprimermi liberamente. Non ho quasi più vincoli.
Forse la chiave di questo “benessere” espressivo, è data sopratutto nel voler rimanere un dilettante. Un dilettante molto appassionato, senza pretese “artistiche” e professionali.

  • 69,140 Affection
  • 2,177,958 Photo Views
  • 60,553 Followers
  • 172 Following
  • Bari, Italy, Italy
  • Available for hire Available for Hire