Save 15% on Plus & Awesome accounts now! Upgrade now

Vincenzo Scudieri

Ho sempre pensato che la fotografia sia come una barzelletta: se la devi spiegare non è venuta bene. (Ansel Adams)

Nato a Livorno nel 1971 da Mamma ballerina e papà dirigente di grandi aziende, sono cresciuto tra arte e regole di marketing. Ebbene si...sono figlio di artisti....ma alla terza riga di questa pseudo biografia sento le voci Dell vostre menti (della serie sono un fenomeno paranormale) che staranno dicendo: uh mamma...che noia mortale", pertanto salto i primi anni scolastici e le prime fidanzate e proseguo con la mia passione, la foto, o come amo definirlo, LO SCATTO.

Già nei primi anni ho cominciato a giocare con le macchine fotografiche di casa distruggendo a 4 anni una reflex zenith degli anni 60 e all'età della consapevolezza, un Leica con obiettivo 35 mm, la regina delle macchine fotografiche di quegl'anni.
Mio padre, dopo 30 anni, ancora mi insegue con aria minacciosa.
Ho sempre desiderato poggiare l'occhio dietro a quel simpatico mirino e stravolgere i canoni oggettivi dell'immagine. La bellezza dello scatto e' la creazione immortale della personale prospettiva sul mondo.
Non amo definirmi Fotografo, perché l'arte fotografica é cosa estremamente importante , sofisticata, armoniosa, ma soprattutto sentita dentro lo stomaco. Oggi il sostantivo "fotografo" viene troppo spesso usato e abusato.
Io sono, semplicemente, uno "scattografo", colui che disegna con lo scatto, che ama sentire quel click all'apertura dell'otturatore. Impugnare la mia macchina, scattare ed emozionare è la piú grande conquista per chi scatta come me.

Mi congedo a Voi con un citazione di un grande fotografo:

È arte la fotografia? Quien sabe? Chi lo sa e chi se ne importa? Mi piace! (Edward Weston)

  • 61 Affection
  • 475 Photo Views
  • 9 Followers
  • 0 Following
  • Rome, Italy